Comune di Melilli

Nominata la prima Giunta politica dell'Amministrazione Carta.

Pubblicata il 09/02/2018

Oggi 9 febbraio 2018, il Sindaco Giuseppe Carta ha presentato la nuova Giunta Comunale attribuendo le deleghe ai quattro componenti, compresa la nomina di vicesindaco. Il Giuramento si è svolto nella tarda mattinata di oggi presso l'Aula Consiliare, in presenza del Vice Segretario dott.ssa Enza Marchica.

 


Nella nuova Giunta entrano i già designati Sebatiano Elia, Giuseppe Militti e Daniela Ternullo, ai quali si aggiunge Giuseppe Corradino, laureato in sociologia e già delegato di Città Giardino, a cui vengono attribuite le deleghe per la Solidarietà Sociale - la Pubblica Istruzione - le Frazioni e le Politiche Giovanili. 

Riconfermato il secondo assessore in rappresentanza delle frazioni, nella persona di Giuseppe Militti al quale vengono confermate tutte le deleghe passate con una sostituzione e un'aggiunta. La delega "Rapporti col Consiglio Comunale" è sostituita dalla delega Comunicazione e Rapporti con la Stampa e in più l'Assessore Militti si dovrà occupare di Protezione Civile con l'auspicio che nelle sezioni distaccate di Città Giardino e Villasmundo possano essere costruiti dei gruppi di volontari che siano da suppoto all'Amministrazione.

Nuove deleghe vengono attribuite all'Assessore uscente Sebastiano Elia che lascia la carica di Vice Sindaco per occuparsi di Lavori Pubblici - Urbanistica - Ecologia - Piccole manutenzioni, in aggiunta a Legalità e attuazione programma elettorale che gli vengono confermate.

La nomina di Vice Sindaco viene attribuita all'Assessora Daniela Ternullo che si appresta a giurare per la quarta volta consecutiva in seno alla Giunta Comunale ricevendo nel contempo, le deleghe del Commercio, Sviluppo economico, Anagrafe ed Elettorale, Randagismo, Servizi Cimiteriali, Artigianato Agricoltura. 

Una Giunta, questa nuova, ci tiene a sottolineare il Primo Cittadino, che si contraddistingue per essere difatto, la prima Giunta politica in seno alla Sua Amministrazione in quanto, riconosciuta dal Consiglio Communale e diversa da quella appena azzerata, più tecnica, perchè definita in seno alle recenti elezioni amministrative.


Uff. Comunicazione Istituzionale

 

Facebook Google+ Twitter