Comune di Melilli

 

  #Responsabilità                            #StopAlCovid-19

#IoRestoACasa

QUESTA BATTAGLIA SI VINCE                                                                              Tuteliamoci e tuteliamo!
RIMANENDO A CASA                                                                                  

                                                                                                                                     

 
 
Le news dal Comune
 
 22 marzo 2020
Preghiera del Sindaco di Melilli a San Sebastiano

Noi ti benediciamo e ti rendiamo grazie, Dio di provvidenza infinita,per i grandi segni del tuo amore profusi nel corso dei secoli sulle generazioni umane che hanno edificato  la nostra  città.

 
Tu hai posto in Cristo, tuo Figlio, la pietra angolare che unisce tutti gli uomini e la pietra fondamentale, da cui ogni struttura trae stabilità e consistenza.

Hai posto in San Sebastiano, nostro Patrono, un difensore della fede, un testimone di Cristo, un cristiano autentico, un MARTIRE.

Guarda benigno, tramite San Sebastiano,  la nostra MELILLI, in questo momento particolare che stiamo attraversando. 

Ti chiediamo di non privarci del tuo aiuto, o San Sebastiano, veglia sulle case e sulle famiglie, sui quartieri e sulle comunità, sulle scuole, sui campi, sulle industrie, sulle officine, sui cantieri e sulle molteplici espressioni della operosità quotidiana. Assisti i giovani, i poveri, gli emarginati, i disoccupati, che cercano uno spazio di vita e di speranza.

Fa' che non si estingua nelle nuove generazioni la fede trasmessa dai padri;  Resti vivo e coerente il senso dell'onestà e della generosità, la concordia operosa, l'attenzione ai piccoli, agli anziani e agli ammalati, la premurosa apertura verso l'umanità che in ogni parte del mondo soffre, lotta e spera per un avvenire di giustizia e di pace.

Intercedi sempre  per  noi o glorioso  patrono nostro avvocato e mediatore il tuo sguardo  ci segua sempre e ovunque e ci dia conforto. 

La tua intercessione ci aiuti a vincere il flagello di questo virus che si va diffondendo, di guarire gli infermi, di preservare i sani, di sostenere chi opera per la salute di tutti.

Te lo chiediamo davanti al tuo Simulacro  e da questo Santuario a te dedicato che hai scelto a sede illustre delle tue larghe grazie e misericordie.

Glorioso nostro patrono, prega per noi e intercedi presso il Signore nostro Gesù Cristo
     
                 


 




 
I Comunicati del Sindaco
 
 
Le Ordinanze del Sindaco
 
   

 
#TiComunichiamoCosaFareInEmergenza
Scegli il canale e iscriviti


Per essere raggiunto al telefono fisso o al cellulare

 

   #ServiziUtili

#BeniDiPrimaNecessità

#FarmaciACasaTua
 
 
 
 

#IoRestoACasa
#AndràTuttoBene