Comune di Melilli

Megara Hyblaea


Megara Hyblaea è il nome di un'antica colonia greca in Sicilia, situata approssimativamente nei pressi di Augusta, Melilli e Sortino. Secondo lo storico Pausania, l'origine del nome Hybla si riferisce all'omonima divinità sicula. Fu fondata nel 728 a.C. da colonizzatori megaresi, i quali in precedenza si erano insediati nei pressi di Trotilon (l'attuale Brucoli), a Leontini ed a Thapsos. Tucidide narra che venne fondata dall'ecista Lamis, proveniente da Megara Nisea che morì nella poco distante Thapsos. Secondo la tradizione i megaresi ottennero la terra su cui istituire la colonia dal re siculo Iblone (Hyblon). In segno di gratitudine la nuova città assunse anche l'appellativo di Iblea. Circa cento anni dopo, gli iblei, probabilmente in cerca di nuovo suolo destinato al loro sviluppo, fondarono Selinunte.