Comune di Melilli

Raccolta Differenziata - Il "Gruppo Paese" si compone e confronta secondo la formula della "Democrazia Partecipata"

Pubblicata il 04/11/2016

Appuntamento a lunedi 7 novembre, presso l’auditorium della Scuola media di Melilli, ore 9,30.

Il Sindaco Giuseppe Cannata e l’Amministrazione Comunale, si aprono alla formula "democrazia partecipata" che riconosce al cittadino il diritto a dire, proporre ed orientare le azioni con le quali si governa il paese.
 
Il “Gruppo Paese” si compone e si confronta sulla problematica della raccolta differenziata.
 
Mediati nella discussione da facilitatori, i presenti faranno emergere le linee d’intervento più adatte alla nostra realtà territoriale e amministrativa.
 
Il progetto #ComunicAzione, Identità Sociale e Sostenibilità Ambientale. Valori da Coltivare, pensato per incrementare la raccolta differenziata e affiancare l’Amministrazione nell’adempimento, rispetto alle ordinanze del Presidente della Regione, ha  come prerogativa di base la formula della “democrazia partecipata”.
 
Col “Gruppo Paese”, sperimentiamo la condivisione e la partecipazione. "Il comune fuori dal comune" è la sintesi di un pensiero, quello progettuale, che vede nel servizio della raccolta rifiuti, un'attività' trasversale laddove la gestione, il gestore ed i cittadini assieme e sinergici fanno la "riuscita del servizio". 
 
Pensata in origine come una giornata intera, che avrebbe visto, nel pomeriggio l’attività di formazione di gruppi guidati da formAttori del Teatro d’Impresa SPELL, ci siamo trovati di fronte la necessità di rimodulare il programma della giornata, per onorare impegni Istituzionali legati all’intervenuta convocazione del Consiglio Comunale nello stesso giorno 7 novembre.  Si svolgerà dunque solo la sessione antimeridiana.
 
L’evento vedrà anche, la presenza della scrittrice Tea Ranno che, di questo progetto, ha accettato l'onere di scrivere una cronaca romanzata. Racconterà la nostra Melilli alle prese con questa piccola “rivoluzione delle coscienze” volta a consegnare un ambiente più sostenibile alle generazioni che la erediteranno e darà merito ai Melillesi che si stanno scommettendo in un'azione d'identità comune, con il senso etico di avvicinare la comunità all'adempimento affiancandola, formandola.
 
#DifferenziamoEticamente è il nostro motto ed è giunto il momento in cui noi cittadini diveniamo “Eticamente Protagonisti” di un’azione non più procrastinabile.
 




 

Facebook Google+ Twitter