Comune di Melilli

"Il Bene torna comune" - Bando per valorizzare beni culturali inutilizzati al Sud e restituirli all'uso "comune" della collettivitā

Pubblicata il 21/02/2018

 

Inizia la campagna informativa, promossa dal Sindaco Giuseppe Carta, dalla Giunta, dai consiglieri e dal Presidente del Consiglio, per i bandi e le opportunità per la popolazione melillese.
 

La "Fondazione CON IL SUD" ha pubblicato un nuovo Bando denominato "Il Bene torna comune"


Obiettivo del Bando
Promuove l'uso "comune" dei beni culturali inutilizzati al sud.

A chi è rivolto
Ai proprietari dei beni e al Terzo Settore

Come partecipare

Prima fase
I proprietari o amministratori dei beni inviano alla Fondazione una manifestazione di interesse, impegnandosi a delegarle il diritto a individuare il miglior intervento per valorizzare il bene e a selezionare l'Ente del Terzo Settore a cui concedere l'utilizzo del bene per almeno 10 anni con regolare contratto di locazione.

I beni che possono essere presi in considerazione sono:
- immobili o porzioni di immobili che che non siano già utilizzati o affidati e che siano idonei ad ospitare attività socio-culturali;
- aree archeologiche, solo se adattabili allo svolgimento di questo tipo di attività;
- le chiese, solo se non più adibite al culto.
I beni esclusi sono:
ruderi, giardini, parchi, cave, piazze, cimiteri, sorgenti, terreni o altri beni ritenuti non idonei alle attività previste.


Seconda fase
Gli Enti del Terzo Settore potranno presentare progetti di valorizzazione dei beni selezionati dalla Fondazione. Progetti che mirano a restituire gli immobili all'uso "comune" della collettività.

Le idee progettuali:

- dovranno prevedere interventi che producono concreti effetti positivi, in termini di sviluppo socio-economico per la comunità locale;
- potranno essere presentate da una partnership composta da almeno tre soggetti di cui due appartenenti al Terzo Settore oltre a Istituzioni, università, mondo economico e della ricerca. 


Scadenza
Le candidature dei beni possono essere presentati fino al 30 marzo 2018.


Il Sindaco -
Giuseppe Carta
Il Presidente del Consiglio Comunale - dott. Rosario Cutrona


Ulteriori informazioni
sul sito della Fondazione
e sull'avviso allegato alla news.


Allegati

Nome Dimensione
Allegato bandi europei.pdf 248.59 KB

Facebook Google+ Twitter