Comune di Melilli

Melilli, approvato in Consiglio Comunale il Bilancio di previsione 2016 - Comunicazione dall’Assessore Daniela Ternullo

Pubblicata il 13/07/2016

Varato ieri sera, in Consiglio Comunale, il Bilancio di previsione 2016 con gli emendamenti approvati
dai consiglieri che detenevano la maggioranza: Sorbello Giuseppe, Magnano Massimo, Marchese
Giuseppe Ribera Sebastiano, Gallo Ercole, Russo Alfredo, Caruso Mirko, Midolo Salvatore, Sbona
Salvatore (Presidente del Consiglio Comunale), Di Dato Paolo, Scollo Pietro.

Otto, dei 19 emendamenti presentati, hanno prodotto l’azzeramento delle risorse finanziarie che erano
state stanziate per le missioni di competenza dell’Assessorato allo Sport Turismo Spettacolo e Cultura.


L’unico emendamento ritirato è stato quello delle somme destinate alle chiese per la realizzazione
delle feste religiose.

L’assessore Daniela Ternullo si dice fortemente rammaricata per il fatto che questi emendamenti
avranno effetti negativi su tutte le attività culturali, sportive, ricreative e di spettacolo previste per
l’anno 2016 che non potranno, pertanto, essere assicurate per mancanza di fondi, con ripercussioni
sull’intera collettività.

Si dovrà infatti, rinunciare a quelle “festività” che da sempre, ci invitano a vivere la città, a popolare le
strade e le piazze per godere di conoscenza, di svago, di cultura e di relazioni positive. Quelle festività
che aggregano e creano allegria, spensieratezza, libertà ma soprattutto “Comunità”, promuovendo nel
contempo lo sviluppo economico del territorio.

E che dire dello “Sport”, fondamentale per lo sviluppo di valori quali lo spirito di gruppo e la
solidarietà, la tolleranza e la correttezza delle azioni. Valori indispensabili per arricchire l’esistenza dei
ragazzi, migliorare le relazioni e il vivere quotidiano. Lo Sport sostiene l’assessore Ternullo, aiuta i
nostri ragazzi ad essere più forti, a non mollare e diventare modello di uno stile di vita sano.

Al pari, sono stati tolti fondi dalla “Cultura” riducendo la possibilità di investire sui giovani e sulla loro
crescita culturale e artistica. Le associazioni culturali sono state private della possibilità di
promuovere quelle iniziative che coinvolgono la collettività nelle diverse fasce di età.

L’Assessore Daniela Ternullo comunque non demorde e si dice pronta ad impegnarsi insieme al
Sindaco e alla Giunta per garantire nei prossimi mesi, qualora se ne presenti la possibilità, qualche
iniziativa inerente le sue rubriche.

L’Assessore allo Sport, Turismo, Spettacolo e Cultura
Daniela Ternullo

Facebook Google+ Twitter