Comune di Melilli

La Settimana della Cultura - organizzata presso la Biblioteca Comunale

Pubblicata il 20/04/2016


Torna a Melilli l’iniziativa “la Settimana della Cultura”.

Anche quest’anno l’Assessorato alla Cultura ha sostenuto l’iniziativa nazionale promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che vede, dal 18 al 26 aprile, la Biblioteca comunale di Melilli centro impegnata in iniziative interessanti che coinvolgeranno i giovani e i più piccini della nostra comunità.
 
Il claim istituzionale di questa edizione è “Puoi leggere e .. sentirai il formarsi dentro di te quell’esperienza speciale che è la cultura” (P. P. Pasolini).
 
L’obiettivo è affermare il valore sociale della lettura quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile dei nostri piccoli. La lettura aiuta a crescere, nutre la mente, sviluppa la ricchezza del linguaggio ma soprattutto, sviluppa la creatività e la capacità di conoscere se stessi e gli altri.
 
Le iniziative, che hanno preso il via lo scorso lunedì, spaziano dalle mostre di libri che raccontano l’arte e lo spettacolo della Sicilia orientale, alle attività di lettura ad alta voce, ai laboratori creativi di scrittura e di narrazione per immagini, alla proiezione del film sul culto-evento che contraddistingue la nostra tradizione religiosa ovvero, la festività di San Sebastiano, culto leggendario da valorizzare tra nuove generazioni.
 
“È un’iniziativa di pregio - dice l’assessore Daniela Ternullo – perché s’investe sull’obiettivo di creare l’abitudine alla lettura sin dalla più tenera età e per tutte le fasi della crescita, quale esperienza culturale e formativa efficace per i nostri ragazzi. I libri aprono le porte alla conoscenza dell’anima ma anche, alla comprensione dell’identità culturale della collettività in cui crescono. Li aiutano a sentirsene parte e gli insegnano a valorizzarla. La cultura è un diritto che quest’amministrazione intende garantire anche ai più piccoli”.
 
 
Per il dettaglio delle iniziative, scarica le locandine.
 
 

Facebook Google+ Twitter